Qualità e garanzia

Qualità, Sicurezza, Ambiente

Qualità

I singoli passaggi della fabbricazione sono sottoposti a metodi di analisi certificati, ICAS è infatti un’azienda certificata ISO 9001. L’azienda, inoltre, nonostante il prodotto gabbietta debba considerarsi un imballo secondario di prodotto, con un’ulteriore certificazione in ambito alimentare (ISO 22000) si pone a garanzia della salute di tutti i clienti/consumatori finali.

Qualità significa produrre nell’assoluto rispetto delle leggi vigenti in materia di tutela ambientale, con conseguente messa in atto di procedure di sicurezza ambientale conformi alla norma ISO 14001.
Brevettati a livello internazionale, i nostri macchinari non sono semplicemente all’avanguardia: sono essi stessi l’avanguardia del settore. Interamente progettate e realizzate da noi, le attuali macchine gabbiettatrici sono il frutto di un’evoluzione tecnica senza pari e consentono un processo produttivo sempre più rapido e sicuro.

Scarica il documento “Politiche della qualità”

Sicurezza

Per l’utilizzatore (cliente):

Al momento della ricezione del prodotto, durante la movimentazione delle gabbiette, occorre prestare attenzione alle piccole asperità presenti sul bordo del disco o in alcuni punti del filo (occhielli e torsione). Un non corretto utilizzo del prodotto può causare piccoli tagli o abrasioni superficiali. Non risultano ulteriori aspetti di rischio.

Per il consumatore finale:

All’atto dell’apertura delle bottiglie, a tutela del consumatore finale si consigliano i seguenti accorgimenti:

  • Eliminare le capsule/carta in alluminio poste intorno alla bottiglia
  • Allentare leggermente la gabbietta senza sfilarla afferrando il collo della bottiglia con la mano e contemporaneamente tenendo fermo con il pollice il tappo in modo da contenere e prevenire improvvise espulsioni. A questo punto allentare totalmente la gabbietta. In caso di rottura accidentale della gabbietta durante tale operazione, fare uso della pinza da spumante al fine di procedere alla rimozione della stessa. Detta operazione può essere altresì effettuata manualmente con le dovute attenzioni alle piccole asperità presenti sul disco della gabbietta che potrebbero provocare abrasioni o piccoli tagli sulle mani. Al fine di evitare la violenta fuoriuscita del tappo dal collo della bottiglia si consiglia di accompagnarlo in modo da consentire che la pressione interna della bottiglia si scarichi dolcemente. Non indirizzare la bottiglia verso il proprio viso, verso terzi od oggetti.
  • Durante l’operazione di apertura mantenere la bottiglia in posizione obliqua al fine di evitare inutili fuoriuscite di vino. Il mantenimento della bottiglia in posizione verticale, un’eccessiva temperatura della stessa o, ancora, un violento scuotimento della stessa provocherebbero la fuoriuscita del vino.

Ambiente

I metalli hanno lunga vita: a tutela dell’ambiente si consiglia di smaltire la gabbietta correttamente gettandola negli appositi contenitori per vetro e lattine unitamente al tappo.

Garanzia

105 dipendenti, ingegneri, responsabili amministrativi, commerciali, di produzione e qualità, assistenti e responsabili di laboratorio compongono l’efficientissimo gruppo dell’Azienda. Espressione di competenza e professionalità, ICAS incontra il favore della clientela grazie all’elevata specializzazione di ogni singolo collaboratore, raggiunta attraverso una pluridecennale esperienza ed un’accurata e raffinata conoscenza delle tecnologie di progettazione, design e fabbricazione dei suoi articoli.